LIBERTA', UGUAGLIANZA, FRATELLANZA (A.F. MOMORO)

lunedì 27 settembre 2010

SPQR, critica di Bossi, ira dei Romani

E' di ieri la notizia che Umberto Bossi, frontman della lega nord, ha ironizzato sulla celebre sigla S.P.Q.R affermando, secondo lui, il suo naturale significato: "Sono porci questi romani". La polemica è nata in seguito alla critica, da parte del leader del carroccio, nei confronti dell'eventuale gran premio di formula uno a Roma, che sposterebbe invevitabilmente l'attenzione del comitato della F1 dalla storica corsa di Monza. Non capisco come un ministro, con tutto il rispetto, possa criticare parte del popolo che lui stesso rappresenta. Perchè, come voglio evidenziare, chi viene eletto al parlamento e chi diventa ministro rappresenta non solo il proprio elettorato, ma tutto il popolo italiano [compreso i romani]. Continuare a seminare odio, non serve a niente. E questo lo dico sottolineando il rispetto che io stesso ho nei confronti della lega nord e dei suoi rappresentanti. L'Italia, in questo momento, ha bisogno di coesione e di un senso di unità nazionale che forse non avremo mai. La crisi ci rende tutti italiani, e allo stesso tempo non ci permette di perderci in queste assurde polemiche. Pensiamo innanzitutto a risolvere la grave crisi che le famiglie stanno passando e risolviamo la fame in italia. Si, perchè in italia ci sono milioni di persone che non hanno i soldi per mangiare, [romani e milanesi inclusi].

Aspetto i vostri Commenti.
[possono commentare anche gli utenti non registrati]

2 commenti:

Adriano Maini ha detto...

Come ho già commentato in altro blog: orribile! la situazione.

Giovanni Greco ha detto...

Ne ha sparato un'altra delle sue...
Se un ministro della Repubblica può dire una cosa del genere sui suoi concittadini non c’è da stupirsi su come vanno le cose in Italia.

Desclaimer

«Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001»